Frequently Asked Questions

Ho più di 80 anni, cosa devo fare

L’interessato deve recarsi semplicemente  presso il proprio medico curante che compilerà il certificato anamnestico (vedi allegato) che  attesta il proprio stato di salute. Uno dei nostri medici al momento della visita medica per il rinnovo della patente  valuterà oltre il certificato rilasciato, le eventuali terapie farmacologiche  assunte ecc. e, se idoneo, otterrà il rinnovo della patente di   guida.

Qualora sussistano delle malattie invalidanti per cui il medico non può procedere al rinnovo della patente, cosa devo fare?

Si dovrà recare presso una Commissione Medica Locale

Quali sono le patologie invalidanti per cui un paziente si deve recare in commissione?

Le patologie invalidanti sono normativamente stabilite  e valutate all’atto della visita medica secondo le disposizioni indicate nel  DL 30.4.92 n. 285, allegati I, II, III della GU 301 del 27.12.10, articoli dal 319 al 329, del D.P.R 16.12.1992, circolare Ministero della Salute del 25.7.11 prot. 0017798 con allegati A, B e successive modificazioni.

Se sono affetto da Diabete, cosa devo fare?

Dovrà recarsi presso il Centro Diabetologico  di riferimento e farsi rilasciare su apposito modulo una certificazione medica, attestante il proprio stato di salute. Lo specialista Diabetologo, indicherà, inoltre, per quanti anni la sua patente potrà essere rinnovata, in base alla patologia di base, presenza di complicanze eventuali e comorbilità, nonché in base all’età. Nel caso di idoneità alla visita medica verrà effettuato direttamente il rinnovo dal medico certificatore monocratico a mente dell’art. 119 comma 2bis del C.d.S.

Se sono monocolo, mi devo recare presso una commissione Medica per Rinnovo della Patente?

Non necessariamente i pazienti  monocoli, in relazione alla particolare situazione sanitaria, possono rinnovare la patente di guida direttamente dal medico certificatore Monocratico in ottemperanza all’art. 1.3 della G.U. 301 del 27.12.10.

La patenta in scadenza, quanto tempo prima può essere rinnovata?

La patente può essere rinnovata sino a 4 mesi prima della reale scadenza.

Se affetti da epilessia cosa fare?

É obbligatorio sottoporsi ad accertamenti presso la Commissione Medica Locale, secondo quanto previsto dagli  art 319-329, del D.P.R 16.12.1992.

Nel caso di uso di sostanze psicotrope, alcolici, stupefacenti e medicinali cosa fare?

E’ obbligatorio sottoporsi ad accertamenti presso la Commissione Medica Locale secondo quanto previsto dagli  art 319-329, del D.P.R 16.12.1992.

Le patologie cardiache sono limitanti per il rinnovo della patente di guida?

Secondo le disposizioni normative le patologie cardiache gravi devono essere valutate presso le Commissioni Mediche Provinciali in particolare le patologie che abbiano necessitato di interventi chirurgici con posizionamento di protesi (valvole cardiache, stent, ecc), impianti di Pace-Maker o defibrillatori  ed interventi per es. di By-pass aorto-coronarici.

Cosa rilascia il medico alla fine della visita?

Al termine della procedura di rinnovo, il portale telematico della Motorizzazione Civile, emetterà un certificato provvisorio contenente tutti i dati anagrafici, la foto e la  firma dell’interessato, che dovrà essere timbrato e firmato dal medico che ha effettuato il rinnovo. Tale documento, attestante l’avvenuto rinnovo dovrà essere presentato qualora richiesto alle competenti Autorità, insieme alla  vecchia patente. Nel giro di pochi giorni (solitamente 2 o 3) arriverà all’indirizzo fornito la  nuova patente (tramite assicurata con pagamento da effettuare direttamente all’addetto postale). Qualora Lei non sia reperibile all’indirizzo indicato per ricevere questo documento, dovrà contattare il numero 803.160 per concordare il giorno del ritiro della patente.

Se mi ritirano la patente di guida perché scaduta che cosa devo fare?

Dovrà contattare immediatamente uno dei nostri medici abilitati, per iniziare le procedure di rinnovo (vedi capitolo dedicato). Dovrà portare al seguito, il foglio del verbale redatto dall’Autorità Giudiziaria che ha ritirato la sua patente, con il numero della patente ritirata ed un documento di identità valido. Qualora non abbia il numero della patente, o lo stesso non sia leggibile sul verbale,  dovrà contattare il numero verde della Motorizzazione: 800.23.23.23 per farsi dare il numero della patente.
Esplicate tutte le procedure del rinnovo da parte del medico certificatore, il medico stesso rilascerà un foglio attestante l’avvenuto rinnovo. Con tale certificazione, si dovrà recare presso l’Autorità Giudiziaria che ha effettuato il ritiro (indicata nel verbale), e Le sarà riconsegnata la vecchia patente.

Telefono

Telefono

+39 347 83 02 405

Email

Email

info@certificatopatente.it